riccardovalle.it Copy & Blog

Guadagnare online con la scrittura è facile se segui questo semplice ragionamento

Guadagnare online con la scrittura è facile se segui questo semplice ragionamento
Se vuoi avere intorno a te persone davvero interessate a ciò che scrivi, devi essere interessato a loro.

Nessuno ti darà mai niente se tu non dai qualcosa per primo.

Nessuno ti cercherà se tu non cerchi nessuno.

Le consuetudini che regolano la vita fisica sono le stesse che dominano la vita online.

Se non fai nulla, non accadrà nulla.

Si legge spesso che un corpo fermo rimarrà fermo, mentre un corpo in movimento rimarrà in movimento.

Dal punto di vista della fisica meccanica, questo assunto è abbastanza discutibile, ma da quello motivazionale ha un forte impatto su di noi.

Ti suggerisce di fare, di non rimanere fermo in attesa che accada qualcosa senza il tuo intervento.

Il mondo della scrittura online non ti esonera dal mantenere vivo ogni giorno questo atteggiamento. Se non lo fai, la tua presenza online è destinata a eclissarsi in breve tempo. Si trasformerà in quei fantasmi che promettono di aiutare a creare contenuti e crescere nei social, e che invece mostrano 5 articoli scritti male 4 anni prima, e una manciata di follower pallidi e privi di convinzione.

Il principio della reciprocità domina nelle relazioni sociali. Il mondo online non può farne a meno. La scrittura vive su di esso.

Prova questo esperimento, costoso ma utile

Fai questo test: non rispondere ai commenti che ricevi con i tuoi post. Non commentare a tua volta nessun articolo o post che incroci. Rimani passivo ad attendere i seguaci.

Puoi anche scrivere il pezzo più bello del mondo, sul tema più di tendenza del momento, ma se non dai segni di vita, nessuno segnalerà a te la propria presenza.

In due giorni ti ritroverai solo, nudo su una montagna, con intorno un paio di lettori passati lì per caso e con interessi distanti anni luce dai tuoi.

Se vuoi ottenere qualcosa, devi mostrarti pronto a offrire qualcosa, apparentemente senza attendere niente in cambio.

Non si tratta di solidarietà, né di amore per il prossimo.

Non si fa nulla per non avere nulla in cambio. Forse nemmeno la beneficenza.

Si tratta di reciprocità, del tratto quasi esclusivamente umano che ci obbliga a restituire favori, inviti e doni, e che ha permesso alla nostra specie di adattarsi e progredire fino ai giorni nostri.

Il tuo successo di creatore di contenuti dipende da questo

Lasciare privi di risposte i commenti ai tuoi articoli, è un delitto.

Qualunque sia la ragione per cui ti commentano, è un segnale di vita che ti lanciano.

Quasi sicuramente i commentatori sono mossi dalle stesse tue intenzioni di crescita personale, non per fare del bene a te e alla tua professione. Ma questa cosa non deve demotivarti. Ti stanno comunicando che il tuo lavoro è stato recepito, considerato, molte volte letto, e altre volte apprezzato, pochissime altre amato.

Tu rispondi sempre con entusiasmo. Non offrire occasioni per polemizzare.

Sei qui per creare, per unire, non per dividere e fare le guerre.

Muoviti come farebbe il tuo migliore amico alle feste. Quell’amico che hai sempre ammirato per la sua disinvoltura e invidiato per l’intraprendenza nel fare amicizia con tutti.

Sii amichevole con chi incroci anche casualmente. Cerca attivamente il confronto. Il tempo e i tuoi contenuti saranno un efficiente filtro: tratterranno soltanto i lettori che condividono con te la tua visione del mondo.

Non tutti ti seguiranno. Moltissimi ti ignoreranno perché non interessati ai tuoi temi.

Altri ancora, pur attratti dai tuoi argomenti e dalle tue parole, non risponderanno alle tue azioni di avvicinamento. Sai perché? Perché non conoscono la legge della reciprocità oppure se ne fregano.

Ora ti faccio una domanda: ‘Cosa pensi di questi ultimi? Sono persone con cui hai piacere di condividere il tuo tempo e i tuoi interessi? Oppure, la prima azione che ti viene in mente è di abbandonarli al loro destino e rivolgerti a lettori più intelligenti?

Perché sì, proprio così. Una risposta gentile e motivata a un commento, è quasi sempre percepita come un gesto connotato da intelligenza e apertura. Anche se gli interessi individuali sono differenti.

Quindi perché non farlo? Perché non restituire un gesto intelligente a un’azione altrettanto efficiente?

Essere amichevole con tutti non significa essere amico di tutti. La pressione selettiva svolgerà il proprio compito, e con grande facilità ti troverai automaticamente al centro di una rete di creatori simili a te e di lettori interessati a ciò che scrivi.

Ecco, ora sono sicuro che hai compreso il motivo per cui la reciprocità è un elemento chiave della tua professione di scrittore di contenuti.

Il tuo ruolo di creatore non è un gioco

Il tuo lavoro di scrittore si compone di due elementi:

  • contenuti
  • lettori/sostenitori

Senza i primi, non puoi raggiungere i secondi. Senza lettori, è inutile creare contenuti.

Se vuoi progredire con il tuo blog e sulle piattaforme di condivisione, devi essere pronto a garantire ogni giorno originalità e autenticità in queste due discipline:

  • creazione di contenuti
  • creazione di relazioni

La prima ti offre ottime occasioni per estendere la tua rete di follower, amicizie e sostenitori. Questi ultimi, invece, sono magnifiche opportunità per motivarti a creare nuovi contenuti necessari ad ampliare la tua rete.

Non sottovalutare il fattore reciprocità, se vuoi vedere crescere il tuo pubblico.

Internet è pieno di ottimi contenuti, ed è sufficiente una breve ricerca per trovarli. Fare affidamento esclusivamente su ciò che scrivi, sperando che i lettori ti trovino grazie alla SEO e al tuo fascino innato, è un grosso errore strategico che ti farà rimpiangere moltissimo tempo e risorse.

Immergiti nel mondo online, senza timidezza.

Sii aggressivo e anche violento, nei tuoi articoli. Non lasciare spazio ai ‘forse’, ‘credo’ e ‘potrebbe essere’. Mantieni una sola parola e mostrati sicuro in cosa affermi.

Le possibilità e la tua vulnerabilità riservale a quando ti presenti in società.

Nelle relazioni con i tuoi lettori presentati morbido, accogliente e incoraggiante. Queste sono la tua occasione vincente per offrire il tuo lato umano di scrittore, di aprirti a più visioni del mondo e dimostrare come sei in grado di assimilarne le infinite prospettive di crescita.

Riavvolgendo il nastro

La tecnologia ti offre opportunità che soltanto 15 anni fa erano quasi impensabili. Oggi hai opzioni di condivisione dei tuoi contenuti quasi infinite. Con pochissimo sforzo e senza spendere un Euro, puoi estendere la portata delle tue parole in ogni angolo del mondo.

Guadagnare online con la scrittura, sembra un gioco da ragazzi. E forse lo è davvero, se soltanto accetti di scrivere per gli altri e non per il tuo solo interesse.

Dall’altra parte, hai però il grandissimo svantaggio della presenza di una concorrenza feroce, che non appena abbandoni per un momento il timone, ti seppellisce sotto milioni e milioni di parole scritte.

Come strumenti di lavoro e di difesa, possiedi:

  • i tuoi contenuti originali marchiati a fuoco dal tuo stile unico,
  • le tue capacità relazionali.

Nella tua giornata di creatore, usa bene questi due ingredienti. Dosane tempi e portata, e distribuisci la miscela con attenzione, senza credere mai di essere il solo a svolgere questo lavoro.

Come tu non sei seduto sfaccendato su una sedia ad attendere che qualcuno si faccia vivo, hai la certezza che i lettori, se non trovano da leggere te, troveranno con facilità qualcun altro a cui si affezioneranno e con il quale ti sostituiranno senza pensarci due volte.

Se vuoi avere intorno a te persone davvero interessate a ciò che scrivi, devi essere interessato a loro, al loro lavoro e alla loro vita, in uno scambio reciproco di favori.

Niente è fatto per niente.

Esiste sempre un tornaconto personale che regola le tue azioni. Nel tuo caso, questo porta vantaggi sia a te che a chi ti segue, che beneficerà della tua presenza.


Se ti è piaciuto questo articolo, sicuro ti piacerà anche il mio Buongiorno Blogger! della domenica mattina.

Hai qualche cosa da aggiungere? Scrivilo in un commento

riccardovalle.it Copy & Blog

Buongiorno Blogger!
La Newsletter ogni domenica mattina

Leggi anche

Tag