riccardovalle.it Copy & Blog

Ho guadagnato online i miei primi 40€ con il blog

3 mesi precisi. Questo è il tempo richiesto da questo blog per iniziare a monetizzare. Alcuni giorni fa ho ricevuto l’email che mi confermava l’accredito di 40 € di commissioni per una vendita realizzata tramite un link di affiliazione presente nei miei articoli.

Come guadagnare online con le affiliazioni sul blog.
Monetizzare il tuo blog di Copywriter è possibile.

Quando inizia a guadagnare un blog?

Questa è una delle domande che più frequentemente si leggono a proposito dell’attività di blogging, insieme alla ossessiva: Quanto si guadagna con un blog?

In questo articolo ti racconto un po’ come è andata questa prima fase di vita del mio blog, che ti confesso, oltre a avermi reso stra-felicissimo, mi ha colto di sorpresa.

Non mi aspettavo davvero un risultato in così poco tempo, soprattutto quando le visite al blog sono ancora abbastanza contenute in numero.

Sei pronto allora? Seguimi, ti racconterò tutto senza annoiarti.

Dopo quanto tempo ho iniziato a guadagnare online con il mio blog

I 40€ guadagnati con il blog provengono dalla commissione per una vendita di un servizio di hosting offerto da SiteGround, di cui ho parlato nelle mie pagine.

Un mio visitatore probabilmente era interessato al tema relativo alla creazione di blog, e ha letto qualche mio articolo a riguardo.

Sicuramente aveva già le idee abbastanza chiare su cosa fare. Almeno questo è ciò che credo.

Nessuno decide di aprire un blog senza avere valutato per bene la questione, e se ne valga la pena. E soprattutto non sceglie un servizio di hosting professionale che richiede un discreto impegno economico, a fronte di altre soluzioni offerte a prezzi davvero stracciati, se non vuole fare sul serio.

Dopo avere letto le mie parole, con cui sostengo che il blog è il cuore della nostra presenza online, probabilmente il mio lettore si è convinto a fare il passo decisivo. Ha cliccato sul link predisposto e ha effettuato l’acquisto di servizi per il proprio sito web.

Si tratta di un servizio di hosting fornito da SiteGround. La stessa azienda fornitrice dove io ho acquistato lo spazio e servizi per il blog che stai leggendo.

Dopo 30 giorni precisi dal clic (la tempistica del programma di affiliazione), SiteGround mi ha accreditato i 40€ previsti per ogni vendita effettuata tramite affiliazione.

Ecco la mail dell’avvenuto pagamento, inviatomi da PayPal:

Come ho guadagnato online 40€ scrivendo sul mio blog.

Questo è accaduto 4 mesi esatti dal lancio del blog. Anche se in realtà, l’acquisto vero e proprio è stato effettuato dopo soli 3 mesi dal giorno di pubblicazione.

E questa, in qualche modo, è la mia risposta alla fatidica domanda: Quanto guadagna online un blog, e dopo quanto tempo inizia a farlo?

Non annoiare con le affiliazioni il lettore del tuo blog

Che dire? Grazie mille davvero!

Chiunque tu sia, e per qualunque uso farai dell tuo spazio web, grazie mille per avere creduto a ciò che ti stavo raccontando.

Ti ho raccontato la mia esperienza, cosa mi ha portato ad aprire il blog, e con quali strategie e strumenti l’ho fatto.

Ho scritto di avere scelto SiteGround per l’affidabilità, l’assistenza e i servizi che raramente si trovano in altre aziende alle stesse condizioni economiche.

E soprattutto l’ho fatto senza tediarti con quei pipponi illeggibili, sviolinate vestite da recensioni, che si trovano troppo spesso nei blog, infarciti di link di affiliazioni. Articoli che a ogni riga riportano l’invocazione: ‘Ti prego! Clicca qui! È il migliore servizio della migliore azienda leader del migliore settore! Ti pregooooo!!!!!”.

Ho cercato di farlo nella maniera più discreta possibile.

Senza annoiarti innanzitutto. Citando senza forzature il servizio all’interno dei post. Ti ho illustrato i vantaggi che ho apprezzato e acquistato per le mie esigenze. E in tutto questo ho tentato, nelle mie possibilità, di intrattenerti e farti arrivare senza fiatone alla fine di ogni articolo.

  • Non ti ho pregato
  • Non ho insistito
  • Non ti ho messo sotto gli occhi ogni momento il link di affiliazione
  • Ho scritto ogni post nella maniera in cui avrei voluto leggerlo io se mi fossi trovato al posto tuo.

So che sei una persona intelligente e che sai valutare correttamente le informazioni che raccogli nelle tue letture.

A mio parere è inutile spingere all’esasperazione la promozione dei prodotti e servizi affiliati (o in vendita).

O sei un blog di recensioni e devi convincere chi ti legge a cliccare, oppure sei un blog con finalità informative e il tuo compito è essere utile. E in questo caso non puoi molestare (e perdere) il tuo lettore con post di vendita porta a porta.

I link di affiliazioni diventano allora un naturale completamento dei tuoi contenuti. I servizi e prodotti a cui rimandano sono parte integrante del discorso, elementi costruttivi dei post e dello stesso blog, i quali ne raccontano le caratteristiche tecniche.

Non temere di inserire i link di affiliazione nei tuoi post blog. Tu lavori e ti mantieni anche con loro.

I tuoi lettori, ne sono certo, non avranno niente in contrario a leggerli e seguirli se devono acquistare i servizi. Non avranno nessun danno. Anzi, a volte potrebbero anche beneficiare di condizioni economiche più vantaggiose rispetto all’acquisto attraverso altri canali di vendita.

Grazie mille davvero!

Non so davvero come ringraziarti.

Hai cliccato sul mio link e mi hai fatto guadagnare 40€.

Appena ho letto la mail di avvenuta vendita ho subito pensato: se è successo una volta, può succedere 2 volte, e poi 4, e poi 8, e poi ancora e ancora.

E questo preciso traguardo lo raggiungerai sicuro anche tu, che magari ora mi stai leggendo e fra pochi giorni inauguri il tuo blog nuovo fiammante.

Mi è immediatamente venuto in mente Zio Paperone, così legato al suo primo Cent guadagnato. Quello da cui iniziò la sua immensa fortuna. La monetina conservata sotto vuoto dalla quale non si separerebbe mai e poi mai, anche al costo di perdere l’intero patrimonio accumulato negli anni.

Fino a che conserverà il Cent con sé, lo zio più ricco di Paperopoli avrà sempre la forza e la giusta motivazione per ricostruire da capo l’intero suo impero.

La monetina ha potere taumaturgico. Lo conserverà giovane per sempre. Imprime nelle sue 4 dita di papero la precisa direzione da mantenere, con ogni vento, come a un marinaio alla propria barra del timone.

Quella monetina minuscola la riconoscerebbe anche fra mille tempeste.

Come guadagnare online con le affiliazioni su un blog per Copywriter.
Come guadagnare con le affiliazioni sul tuo blog.

Proprio come Zio Paperone, ho deciso di non abbandonare mai i miei primi 40€ derivati da questo blog. Li conserverò sempre dove sono in questo momento: nel mio conto PayPal, senza mai utilizzarli.

Ma ho pensato anche un’altra cosa. E questa riguarda proprio te, che hai cliccato un mese fa.

Per sdebitarmi in qualche modo, voglio regalarti un guest post sul questo blog.

Se ti va, quando sarai operativo con il tuo blog, mi piacerebbe ospitare un tuo contenuto che racconta del tuo sito web e della tua professione. Ti lascerò carta bianca e potrai scrivere di ciò che più ti piace e può piacere ai tuoi lettori (e a Google).

Un backlink naturale e genuino fa sempre piacere.

Se mi leggi, scrivimi a hello@riccardovalle.it, oppure contattami come meglio credi sul tuo social favorito.

Ti aspetto. Grazie ancora di tutto, davvero, e a presto

Riccardo

Hai qualche cosa da aggiungere? Scrivilo in un commento

riccardovalle.it Copy & Blog

Buongiorno Blogger!
La Newsletter ogni domenica mattina

Leggi anche

Tag